GRAZIE!

Grazie per esserti iscritto alla newsletter del Collegio Immacolata.

x

Tutte le Notizie della Scuola

Inserisci la tua mail e iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle nostre novità e proposte educative.

x

Open Day

Compila i campi qui sotto per prenotare la tua visita alla scuola.

Sono interessato a:
Scuola dell'Infanzia
Scuola Primaria
Scuola Secondaria di primo grado
Parteciperò all'Open Day in data:

La Storia COLLEGIO IMMACOLATA CONEGLIANO

scuola_paritaria_conegliano_don_bosco_storia

 

La storia della presenza delle Figlie di Maria Ausiliatrice (Salesiane di Don Bosco) in Conegliano Veneto ha radici lontane, profondamente legate al territorio e al cuore della gente.

Fin dal principio le suore FMA si sono rese protagoniste attive della cultura e dell’educazione del territorio, attraverso l’infaticabile lavoro di rete e sinergia con cui hanno costruito nel tempo relazioni autentiche, in grado di essere d’aiuto alle famiglie e ai giovani del Coneglianese.

“Quando Dio vuole che si sviluppino i suoi disegni a vantaggio dei giovani, suscita uomini e donne dalla forte passione educativa e li accompagna nel loro arduo cammino. Così avvenne per il Collegio Immacolata di Conegliano.”

Fu il suggerimento di una giovane catechista di Conegliano al parroco di San Rocco a permettere di avere la presenza delle Figlie di Maria Ausiliatrice nella città.

Il 10 novembre 1897 giunsero le prime 6 FMA a Conegliano, animate dalla giovane Direttrice Suor Clelia Genghini. Da allora si aprì un cantiere, ancora oggi in continua evoluzione, con l’intento di creare un ambiente ricco di valori, capace di educare e suscitare senso di responsabilità nei giovani ai quali don Bosco ripeteva:

“Siete l’unico e continuo pensiero della mia vita!”

Il primo ambiente educativo ad aprire i battenti fu l’Oratorio festivo, seguito dalla Scuola elementare parificata nel 1963.

Nel versante strettamente formativo per laici giovani e adulti impegnati, iniziò nel 1964, secondo le indicazioni del Concilio Vaticano II^, la Scuola Diocesana per Catechisti e per offrire opportunità culturali alternative ai giovani, si iniziò l’associazione CGS (Cinecircoli Giovanili Socio Culturali).

Una Svolta culturale

La vita del Collegio dagli anni ’70 in poi, è stata caratterizzata dalla presenza sempre significativa dei laici come collaboratori nell’opera educativa. Anzitutto nelle Associazioni PGS (Polisportive Giovanili Salesiane, 1973), TGS (Turismo Giovanile Salesiano, 1984) e nella formazione degli Animatori del Tempo Libero (1987).

Nell’anno scolastico 2001-2002 tutte le Scuole ottengono la Parità , un grande traguardo, raggiunto attraverso la collaborazione partecipativa dei laici, e di tutto il corpo docenti impegnato nel costate miglioramento dei progetti educativi scolastico/territoriali.

Attualmente all’ingresso n. 24 del Collegio Immacolata si trovano l’Oratorio – Centro Giovanile, il Doposcuola, i gruppi formativi ADS (Amici Domenico Savio) e il GR.EST (attività Gruppi Estivi).

 

Iscriviti alla Newsletter
per ricevere le informazioni e le news del collegio.